ambiente/dati/statistica

Siamo troppi?

Negli ultimi giorni mi è capitato di leggere Pascale, nonché il blog amico Ombre sul muro,  e chiacchierare intorno alla questione “Siamo troppi su questo pianeta?”. E chiaramente notavamo come le società con maggiore scolarizzazione fanno meno figli (l’istruzione è forse il più potente anticoncezionale di larga scala). Però bisognerebbe pure fare attenzione a cosa … Continua a leggere

germania/musica

Musica crucca

Dici Germania e alla maggior parte delle persone viene in mente l’Oktoberfest che si tiene a settembre, la birra, le auto, il calcio e poche altre cose. In questi giorni poi la Germania è associata quasi esclusivamente alle sorti dell’unione europea. Poco conosciuta invece la musica tedesca, e anch’io sono molto ignorante in materia. Eppure … Continua a leggere

ambiente/dati/debunking journals

Si stava meglio quando si stava peggio

Qualche giorno fa la trasmissione “Le Iene”  ha trasmesso un servizio sui filtri antiparticolato  (disponibile qui)  la cui sottile conclusione e’:  il particolato di una volta quello si’ che era buono. Non quello di adesso! Andiamo con ordine. Tra i vari inquinanti prodotti dai veicoli diesel (ultimamente c’e’ qualche preoccupazione anche per i recenti motori benzina a iniezione … Continua a leggere

ambiente/dati

LCA questo illustre sconosciuto

Questo e’ un post preliminare ad una serie di almeno atri tre il cui “trait d’union” sara’ l’abbattimento di emissioni di anidride carbonica dovuto al trasporto privato nelle aree urbane. Qui descrivero’ brevemente come si valuta l’impatto ambientale di una nuova tecnologia. Facciamo un piccolo esercizio numerico. Supponiamo che installando un pannello solare sopra il … Continua a leggere

italia/politica

E mi pareva strano

A quanto pare un articolo che fece davvero infuriare Napolitano è quello uscito sul Fatto Quotidiano a inizio 2010. Una serie di insinuazioni che, facendo attenzione a evitare gli estremi per una querela, associava Napolitano a Craxi e alle tangenti per la metropolitana milanese. Puro metodo Travaglio. È infatti dall’area Travaglio-Flores d’Arcais-Grillo che venivano dure … Continua a leggere

dati/economia/italia

Dieci alla dodici

Leonardo ci fa notare come gli ordini di grandezza sfuggano ai più. La cosa è particolarmente drammatica quando si tratta di soldi. A tal proposito vi invitiamo a consultare il debito pubblico italiano. Troppi numeri? Non riuscite a leggerlo? Allora andate a vedere quello pro capite. I dati e la spiegazione sotto sono raccolti dall’Istituto Bruno … Continua a leggere